Prelievo e Slivering

Il prelievo è la prima fase dell'intervento e consiste nell'asportazione di una sottile losanga di cuoio capelluto dalla regione occipitale (sopra la nuca, dove i capelli non cadono mai).

Dopo il prelievo, la zona interessata viene suturata con cura per ottenere una sottile cicatrice residua che, nascosta tra i capelli, è già pressoché invisibile subito dopo l'intervento.

 Vedi sutura pull out

Seguirà la dissezione del tessuto estratto in sottili strisce costituite da circa 10-15 unità follicolari ciascuna. Questa fase prende il nome di slivering e avviene sotto osservazione stereomicroscopica binoculare.